Banca d’Italia, economia pugliese a passo di lumaca: “Senza il siderurgico l’export crescerebbe a doppia cifra”

Presentato a Bari il documento relativo ai dati 2016: “La ripresa c’è ma va consolidata”

L’economia industriale pugliese cresce nel 2016 dello 0,8%, meno dell’anno precedente e soprattutto meno del paese. A pesare soprattutto la crisi del siderurgico.

Una tartaruga che sembra, purtroppo, aver addirittura rallentato il passo. L’economia pugliese continua a crescere ma molto lentamente, come rilevano i dati raccolti dalla Banca d’Italia che ha presentato il suo documento annuale sull’attività economica pugliese nel 2016.

Punto di forza resta l’export, ma pesantemente appesantito dal dato relativo all’Ilva.