Decennale Confindustria Basilicata. Boccia: Matera 2019 valore assoluto per settore italiano

“La Basilicata è lo specchio del Paese, insieme al Mezzogiorno, e bisogna riportare al centro la questione industriale. In questo momento in cui si parla di legge elettorale e di nuove elezioni, forse parlare di politica economica diventa altrettanto importante quanto gli altri argomenti”.

Parole di Vincenzo Boccia, numero uno di Confindustria intervenuto a Potenza alle celebrazioni per il decennale dell’organismo lucano. Non solo passerella dinanzi ai past president e associati lucani che dal 2007 hanno alimentato la comunione d’intenti tra i due capoluoghi, anzi, l’opportunità per commentare la recente visita del governo a Matera. “Vogliamo contribuire alla Capitale della cultura – è il messaggio – essendo noi portatori di una cultura industriale, non solo italiana ma anche in chiave europea”.

Passaggi, doverosi, anche sull’annuncio di cassa integrazione nel comparto automotive e la realtà dell’oli&gas. Per il presidente Confindustria Basilicata, Pasquale Lorusso, è tempo di accelerare sulla competitività attraverso progetti integrati. Valorizzare significa avere la percezione che l’occasione ideale vada colta adesso, in un momento di straordinaria visibilità territoriale. Durante la cerimonia, premiate ben 28 aziende oro e argento per la loro longevità in Confindustria.

Share Button