Riordino enti locali, le Province incassano l’appoggio della Regione per modificare la legge Delrio

Confronto in Commissione regionale. Gabellone: “Non abbiamo soldi per riparare strade e scuole”

Una situazione paradossale che potrebbe a breve diventare grave. Le province non sono state cancellate dopo il no al referendum del 4 dicembre scorso, ma molte funzioni essenziali a loro delegate non hanno più copertura finanziaria. L’Unione delle province italiane ha denunciato nei giorni scorsi a Roma l’emergenza, ma anche a livello regionale ci si muove.

La Regione Puglia conferma appoggio politico, ma non economico, dal momento che le competenze potrebbero essere contestate dalla Corte dei Conti.

Share Button