Coldiretti: “Ogni pugliese butta ogni anno 76 kg di cibo, va varata presto la legge regionale sullo spreco”

Presentato dossier in Consiglio regionale. “Bisogna recuperare la cultura del riciclaggio degli avanzi”

C’era una volta la casalinga italiana in grado di recuperare magicamente qualunque avanzo, se mai ci fosse stato, del giorno prima in deliziosi manicaretti di secondo livello. Oggi i numeri parlano di 76 kg di prodotti alimentari buttati ogni anno per ogni singolo pugliese, per un totale di circa 310mila tonnellate all’anno, secondo i dati della ricerca presentata da Coldiretti in Consiglio regionale sulla base dei dati dell’osservatorio del consumo della Regione Puglia.

Una buona abitudine che potrebbe essere incentivata dalla legge contro lo spreco alimentare che presto dovrebbe approdare in Consiglio regionale.

Share Button