Basilicata. Consegnato Campus manifacturing a Melfi

Prende finalmente corpo una delle occasioni per elevare il livello competitivo e tecnologico del tessuto imprenditoriale lucano Attraverso la sottoscrizione di un contratto di comodato gratuito fino al 2021, la Regione Basilicata ha consegnato al Centro Ricerche Fiat (CRF) la struttura che ospiterà il Campus per l’innovazione del Manufacturing di San Nicola di Melfi, nato nell’ambito di una Convenzione Quadro con il gruppo del Lingotto.

L’annuncio è arrivato dal presidente Pittella, il quale ha fatto riferimento ad “un altro tassello per la creazione dell’hub di ricerca e di innovazione tecnologica in quell’area”. Oltre al fabbricato, in particolare, sono stati consegnati i laboratori specialistici con le relative dotazioni, le attrezzature e gli arredi, dove CRF farà svolgere attività di ricerca e sviluppo scientifico e tecnologico al fine di realizzare un polo di innovazione polispecialistico sull’ingegneria di processo.

Lungo l’iter per la sua attuazione, cominciato nel 2014 e che dopo un anno ha visto l’assunzione di 20 giovani lucani, inseriti in un corso di Alta Formazione Specialistica finanziato nell’ambito del PO FSE Basilicata 2007-2013 e che li vedrà protagonisti in progetti sull’assemblaggio innovativo, la sostenibilità ambientale di prodotto e di processo, la fabbrica virtuale. Fino ad oggi. La notizia della consegna arriva a pochi giorni dal convegno tenutosi nell’area industriale melfitana su iniziativa di Confindustria e con presenza dei vertici nazionali di Federmeccanica per illustrare il nuovo contratto di settore che coinvolge l’indotto automotive. In quell’occasione, furono proprio i sindacati di categoria di Fiom Cgil, Fim Cisl e Uilm Uil ad auspicare tempi brevi per l’inaugurazione del Campus, una realtà ad esempio già esistente in Abruzzo, operativa dopo appena 7 mesi di gestazione e che ha visto la compartecipazione di 150 aziende insieme al gruppo FCA.

In pratica una delle tracce da seguire anche sul territorio lucano, dove la messa a valore del capitale umano e di nuovi processi dovrà rappresentare il futuro del comparto.

Share Button