Cgil: “Meno diritti per le donne significano meno diritti per tutti”

Manifestazione in ateneo a Bari per l’8 marzo

Donne e lavoro resta un binomio ancora troppo difficile da coniugare. Per questo la Cgil Bari ha legato la sua manifestazione dell’8 marzo ai referendum sul lavoro.

Meno diritti per le donne, meno diritti per tutti. Sul lavoro, in casa, nella vita, così come sottolinea la Cgil Bari, che ha legato la sua manifestazione per l’8 marzo al lancio dei due referendum che mirano ad abrogare alcune parti del Jobs Act.

Un divario che resta, nel lavoro, soprattutto nelle differenze di salario tra uomo e donna.

Share Button