A3 “Salerno-Reggio Calabria”. Delrio in Calabria conferma viaggio in auto col premier il 22 dicembre

È stato firmato ieri a Mormanno in provincia di Cosenza un Protocollo d’Intesa per la riqualificazione delle strade provinciali e comunali adiacenti alla A3 Salerno-Reggio Calabria, tra gli svincoli di Laino Borgo e Campotenese, che rappresentano dei percorsi alternativi all’autostrada.

L’importante accordo è stato siglato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Anas, Regione Calabria, Provincia di Cosenza, Ente Parco del Pollino e i Comuni di Laino Borgo e Laino Castello, Mormanno, Morano Calabro.

Il protocollo prevede che Anas provveda alla progettazione esecutiva e alla realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria sulle strade provinciali e comunali oltre a lavori per il rispetto di specifiche prescrizioni ambientali. Gli interventi previsti nel protocollo produrranno notevoli benefici anche per la fruizione delle aree del Parco del Pollino, sia in relazione alla sistemazione della viabilità di raccordo tra i centri storici dei Comuni interessati e l’autostrada A3, sia dal punto di vista della sostenibilità ambientale.

La firma dell’accordo sottoscritto per il Governo dal ministro Delrio, è stata l’occasione per il ministro di ricordare che “la nuova A3 è il simbolo della rinascita del Mezzogiorno”.

Già il presidente Renzi che sta seguendo a più riprese le fasi dei lavori ne ha fatto un motivo centrale delle sue campagne in favore del mezzogiorno. E il ministro ha confermato l’impegno preso dallo stesso premier in occasione della sua ultima visita: il viaggio dei due rappresentanti del Governo sulla A3 finalmente terminata il prossimo 22 dicembre.

“L’Anas, guidata dal presidente Armani” ha aggiunto Delrio “sta lavorando intensamente, con i suoi uomini sulla Salerno-Reggio Calabria. Sappiamo che sarà un momento importante per tutta l’Italia”.

Share Button