Distribuzione gas naturale in 60 Comuni, Comune Potenza capofila convenzione

La Sala consiliare del Comune di Potenza ha ospitato l’avvio e conferimento di delega sull’espletamento delle funzioni di stazione appaltante nella gara per l’affidamento del servizio di distribuzione del gas natural di 60 comuni lucani.

Sindaci e rappresentanti dei centri del potentino e del materano, rientranti nell’Atem Potenza 2 Sud, con firma digitale, hanno dato il via alla delega al Comune capoluogo.

Presenti, tra gli altri, il sindaco De Luca e vicesindaco Potenza, oltre al funzionario che ha istruito l’atto convenzionale Claps. “Il ruolo del capoluogo – ha dichiarato il primo cittadino – individuato come controparte del contratto di servizio, impone una funzione che accettiamo e ci impegniamo a svolgere al meglio, nella veste di stazione appaltante che prevede, tra l’altro, la cura e la conduzione di ogni rapporto con il gestore”.

Per il vicesindaco Potenza, “l’espletamento della gara per l’affidamento delle reti di distribuzione di gas metano al gestore unico, prevista per legge entro il 2017, segnerà un passo importante anche per le zone della città attualmente prive del collegamento alla rete del servizio metano”.

Share Button