La Ronda. Azienda acquirente Cosmopol chiede 48 ore di riflessione

Nelle scorse ore, nuovo incontro al MISE sulla vertenza dell’istituto di vigilanza potentino La Ronda. La Cosmopol, dopo aver recepito il no dei lavoratori e aperto ad una nuova proposta, ha chiesto 48 ore di tempo per riflettere. A Potenza, prosegue l’azione di supporto dei sindacati.

Share Button