Giovinazzo (BA). Renato Brunetta (FI) commenta i dati ISTAT sull’economia italiana

“Renzi e Padoan sono degli imbroglioni, ormai è chiaro. Sono totalmente distaccati dalla realtà, raccontano una favola che non esiste”.

Lo ha detto Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera, parlando oggi a Giovinazzo con i giornalisti della situazione economica certificata dall’Istat, a margine di Everest, il campus politico dei giovani di forzisti.

“L’Italia è in stagnazione” ha spiegato “ed è in deflazione perché l’altro dato che nessuno racconta è quello dei prezzi. Hanno tutti segno meno, meno 0,1%. Stagnazione più deflazione è una delle peggiori malattie dell’economia” .

Renato Brunetta - Capogruppo alla Camera di Forza Italia

Renato Brunetta – Capogruppo alla Camera di Forza Italia

“Hanno sbagliato tutti i conti”ha aggiunto Brunetta “avevano previsto una crescita del pil reale dell’1,2% e sarà meno della metà e avevano previsto un tasso di inflazione dell’1% e sarà 0%. Il risultato è che saremo a un terzo della crescita nominale già prevista nel Def”.

“Questo vuol dire che i conti sono tutti sballati, che aumentano il deficit e il debito, che aumenterà la disoccupazione e che sarà necessaria” afferma “una manovra correttiva dai 40 ai 50 miliardi di euro. Altro che flessibilità”.”Renzi e Padoan sono in un mare di guai e ingannano gli italiani, che” ha concluso “se lo ricorderanno a novembre quando andranno a votare per il referendum e voteranno innanzitutto con le loro tasche e con la loro situazione economica”. (ANSA)

Share Button