Regione Basilicata, stazione unica appaltante a confronto su acquisti verdi PA

Appalti e acquisti verdi della pubblica amministrazione per l’economia circolare. Questo il titolo di un seminario tenutosi presso la Regione Basilicata, capofila del progetto sullo scambio delle migliori pratiche e strumenti strategici di carattere ambientale nelle procedure di acquisto pubbliche.

Diversi gli interventi, tra i quali Raffaele Rinaldi, dirigente generale della stazione unica appaltante di prossima attuazione presso l’ente lucano, il quale ha parlato della nuova azione gestionale, finalizzata anche ad una maggiore percezione di trasparenza per il cittadino.

Tra gli obiettivi del seminario, inserito nell’ambito del programma comunitario Life, quello di approfondire l’acronimo GPP: ovvero un progetto che punta a migliorare la governance delle politiche di acquisto, le competenze nella pianificazione delle politiche dei piani di acquisto pubblici verdi e l’informazione sui benefici sia dal punto di vista economico che ambientale.

Al termine dei lavori, raccolti dei questionari utili a progettare al meglio le attività da realizzare nel periodo 2016-2020 per orientare gli enti pubblici della Regione Basilicata all’adozione dei criteri ambientali nei loro acquisti di beni, servizi ed opere.

Share Button