Le giovani imprese pugliesi potranno formarsi in “Erasmus”

Presentato nella sede della presidenza della Regione Puglia il nuovo ciclo di Erasmus per giovani imprenditori, un programma di scambio destinato a 20 imprenditori europei.

(di Nicole Cascione) – La Puglia, attraverso l’agenzia di sviluppo locale Unisco, ha intrecciato rapporti con 28 Paesi esteri, membri dell’UE. Dieci nuovi imprenditori pugliesi, senza limiti di età, potranno quindi vivere un’esperienza di sei mesi all’estero. Gli altri dieci imprenditori esperti, invece, potranno lavorare al fianco di giovani colleghi europei, sviluppando nuove idee e mercati.

Tutto a costo zero, perché il programma è finanziato dalla comunità europea. Soddisfazione da parte degli organizzatori e dell’assessore alla Formazione e al Lavoro della Regione Puglia, Leo Sebastiano.

 

Share Button