Forestazione, annuncio dell’assessore Braia: lunedì 6 giugno avvio dei cantieri

“Anche quest’anno, tra le numerose difficoltà economiche ed organizzative rese ancor più stringenti dal modificato quadro di regole comunitarie in relazione all’utilizzo delle risorse destinato al patrimonio agro-forestale, saranno garantite le giornate di lavoro e le attività per i circa 4.700 addetti della forestazione e dei progetti speciali, nel rispetto degli impegni presi con i lavoratori e con le organizzazioni sindacali”.

Lo ha reso noto l’assessore regionale all’agricoltura, Luca Braia, specificando che “con la delibera approvata oggi dalla Giunta Regionale si è conclusa la fase istruttoria di preparazione ed approvazione dei progetti, pertanto lunedì 6 giugno potranno partire ufficialmente i cantieri relativi all’annualità 2016, che coinvolgono circa 4.300 addetti forestali delle province di Potenza e Matera e del Progetto Vie Blu. Nei prossimi giorni saranno avviati anche i rimanenti cantieri degli altri progetti speciali”.

“L’auspicio – ha proseguito Braia – è che con la riforma del comparto, condizione imprescindibile per l’utilizzo dei fondi comunitari e per non perpetrare l’utilizzo infruttuoso di finanza regionale, su cui il confronto è in corso nelle sedi istituzionali e che sarà proposta in giunta nelle prossime settimane, si possa consentire già dal prossimo anno una nuova governance che avrà come principale obiettivo la partenza e la realizzazione delle filiere produttive, che possano dare sicurezza economica al prosieguo futuro della forestazione in Basilicata. Alcuni elementi di novità – ha concluso l’assessore – sono stati già introdotti in questa annualità, come quella relativa alla collaborazione attivata con l’Università della Basilicata per i progetti speciali Vie Blu, Ivam e Green River”.

Share Button