Vertenza Datacontact sui tavoli del Mise. Una “new-co” per gestire commessa Telecom

Sarà una “new-co” composta dalle società Youtility center e Abramo customer care a gestire a Matera le attività della commessa 119 di Telecom italia, al momento e fino al 31 marzo in proroga alla società Datacontact.

MISEIl tavolo al Ministero sviluppo economico cominciato ieri mattina si è protratto fino a sera con non poche difficoltà.

Il verbale dell’incontro con il relativo esito finale è stato pubblicato sul sito del ministero in tarda serata.
Le due società fornitrici hanno prospettato la costituzione di un nuovo soggetto partecipato in misura maggioritaria da Abramo Customer Care per la gestione della commessa Telecom sul sito di Matera, manifestando congiuntamente l’esigenza che entro e non oltre il 29 marzo p.v. vengano fornite dalle Organizzazioni sindacali di categoria delle TLC le liste nominative impegnative dei lavoratori dipendenti già addetti alla commessa Telecom, che intendono essere assunti dal nuovo soggetto giuridico per lo svolgimento della citata commessa. Il Ministero dello Sviluppo Economico indica come data della prossima riunione il giorno 30 marzo 2016.

Si definisce nel verbale questo come un risultato di rilievo per il territorio da parte dei presenti ma ancora molti nodi e dettagli dovranno essere chiariti e soprattutto comunicati e condivisi con i lavoratori interessati.

Soddisfazione per l’accordo raggiunto ieri a Roma è stata espressa dall’assessore regionale lucano Liberali.

L’azienda Datacontact, spettatrice di un tavolo cui non è stata invitata ha appreso  gli esiti del tavolo ministeriale riportati poi nel verbale d’accordo, del cui contenuto prende al momento unicamente atto, riservandosi ogni opportuna determinazione in relazione ai futuri sviluppi della vicenda.

Share Button