Bari. Conferenza stampa conclusiva di “Made in Italy – Eccellenze in Digitale”

Il 65,3% delle imprese pugliesi possiede un sito web aziendale, contro il 70,7% media italiana. E, nonostante il livello di alfabetizzazione digitale sia in Puglia del 98,9%, all’interno dell’azienda competenze informatiche sono appannaggio solo del 30,6% dei dipendenti.

Made in Italy - eccellenze in digitaleInoltre gli ICT specialist risultano essere solo l’1,5% del totale della forza lavoro per aziende con più di 10 addetti. E ancora: il 13,3% di pmi pugliesi vende on line (9,95% Italia), il 38,6% utilizza social media (37,3% Italia), 42,5% acquista servizi Cloud (40,1% Italia).

Un limitato gap regionale è rappresentato dalla fatturazione elettronica (5,01% Puglia, 5,43% Italia).
All’incremento della competitività commerciale delle aziende del territorio barese e dalla BAT tramite l’accrescimento delle competenze digitali è stato dedicato il progetto “Made in Italy – Eccellenze in Digitale”, realizzato dalla Camera di Commercio di Bari, con il contributo di Unioncamere e Google Italia.

Stamani l’ente camerale barese ha diffuso i più che lusinghieri risultati del lavoro dei due digital strategist, Vito Macina e Valeria Lanzolla, selezionati da Unioncamere e Google per realizzare il progetto che si è sviluppato nell’arco di nove mesi, a partire dal 15 giugno 2015: 347 imprese contattate, 93 imprese mappate, 52 coinvolte attivamente nelle iniziative del progetto, 10 seminari formativi per un totale di 20 ore di lezione concentrate, che hanno affrontato in maniera lineare un percorso di formazione dedicato al web marketing.

Share Button