Esulta il sindaco di Viggiano (PZ): turni indotto ENI da 12 ad 8 ore, una nostra vittoria

Amedeo Cicala - sindaco di Viggiano

Amedeo Cicala – sindaco di Viggiano

“Apprendo con soddisfazione che diverse aziende dell’indotto Eni hanno accettato la proposta di questa amministrazione comunale di portare i turni giornalieri di lavoro da due a tre, per otto ore ognuno”.

Esulta Amedeo Cicala nel prendere atto che “l’Eni e le aziende costruttivamente hanno accettato la mia proposta”.

“Ai criticoni di vecchia data” scrive il sindaco in una nota “per fortuna pochi, che non si rassegnano a vedere il cambiamento generazionale all’interno delle Istituzioni e che strumentalizzano temi sensibili per la comunità tutta, solo perché non abbiamo creduto e, quindi, finanziato le loro idee dico che: questa amministrazione risponde con i fatti, mentre loro hanno fatto una vita di chiacchiere, ingenerato finte aspettative e, soprattutto, hanno lasciato debiti alle future generazioni e ancora hanno il coraggio di parlare e di scrivere a sproposito. Godetevi la pensione”.

Cicala conclude rivolgendo un ulteriore “forte invito alle aziende che ancora non hanno adottato il principio del passaggio dei turni dagli attuali 12 ore a turni di 8 ore giornalieri, affinché al più presto lo adottino così da salvaguardare i livelli occupazionali e, se necessario, per la copertura dei tre turni giornalieri impiegare anche nuovo personale, garantendo non da ultimo e non meno importante, anche la sicurezza sul luogo di lavoro e la salute dei lavoratori stessi”.

Share Button