SS 96 Altamura Bari, Marzi (Anas): a Marzo 2017 completati metà dei lavori

strada statale 96Per marzo 2017, i lavori utili all’ampliamento della strada statale 96 Altamura Bari saranno per metà completati; lo ha dichiarato ieri ai nostri microfoni, il capo compartimento Anas Puglia, Nicola Marzi, confermando che i due cantieri aperti, nei territori di Palo del Colle (dal km 105 al km 114) e Altamura (dal km 84 al 94) e ricadenti su un asse stradale di 20 chilometri sui 40 totali dell’arteria potrebbero verosimilmente consegnare alla comunità i due lotti ultimati. Ben visibile in prossimità di Palo del Colle, l’imponente viadotto Lame strette, con i lavori che proseguono anche in trincea con ruspe e macchine per tutta la giornata. Nel tratto Altamura – Toritto, molte complanari sono già terminate. In particolare, nei pressi della stazione ferroviaria di Pescariello sarà prevista la costruzione anche di un cavalcavia . Già nei prossimi giorni – ha aggiunto – potrebbe essere consegnata la Variante su Altamura. Tema sospeso, infine – ha dichiarato, poi, Marzi a mezzo stampa nei giorni scorsi a margine di un soppraluogo sui cantieri con l’onorevole pugliese Liliana Ventricelli – resta il mancato raddoppio fra il confine amministrativo della città di Altamura e la variante di Toritto, prima di Mellitto, a causa della rescissione del contratto, dovuta al fallimento della ditta e per cui si dovrà procedere al riappalto. I lotti di Palo del Colle e Altamura, quasi interamente finanziati dalla Commissione europea, ha concluso Marzi – hanno un costo complessivo rispettivamente di 104 e 64 milioni di euro.

Share Button