Approvato in Commissione il piano regionale per il diritto allo studio per l’anno 2014-2015

Scuola MaternaPOTENZA – La quarta Commissione permanente del consiglio regionale della Basilicata ha approvato a maggioranza il “Piano regionale per il diritto allo studio per l’anno scolastico 2014-2015”, che prevede uno stanziamento di circa 3,3 milioni di euro.

Il provvedimento, secondo quanto reso noto dall’ufficio stampa del consiglio, è stato illustrato dai rappresentanti dell’ufficio sistema scolastico e universitario della Regione, Assunta Palamone e Donata Bochicchio: “I fondi sono destinati ai Comuni e alle scuole per i servizi di mensa e trasporto, per la convittualità degli studenti, per i centri rurali di raccolta e per la partecipazione alla spesa per i libri di testo. Sono previsti inoltre finanziamenti per far fronte a situazioni impreviste ed eccezionali, come il sostegno a progetti di ristrutturazione legati ai servizi di mensa e trasporto, acquisto di arredi e sussidi didattici, interventi integrativi per favorire l’inserimento di alunni disabili o che si trovano in particolari situazioni di disagio economico”.

Palamone e Bochicchio hanno illustrato anche un altro provvedimento della giunta sui criteri e sulle modalità per attuare gli interventi di sostegno al funzionamento delle scuole paritarie dell’infanzia previsti dalla legge regionale del 2007: per l’anno scolastico 2013-2014 è previsto uno stanziamento di circa 600 mila euro.

Share Button