La Basilicata alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano

Lo Stand Basilicata alla BIT 2015

Lo Stand Basilicata alla BIT 2015

Edizione 2015 della BIT Borsa Internazionale del turismo di Milano. Nell’anno di Expo e con tutti i riflettori e le attese sul grande evento internazionale alle porte, si rinnova il tradizionale appuntamento di febbraio per tutto il settore turistico nei padiglioni di Rho Fiera.

La Basilicata presente anche quest’anno con un proprio stand che ospita al suo interno i desk per gli incontri B2B. Nella giornata inaugurale si è tenuta una conferenza stampa di presentazione che è stata l’occasione per evidenziare gli importanti risultati che attestano “la bella stagione della basilicata turistica”, come ha ricordato il direttore dell’APT Gianpiero Perri.

Una regione che cresce, che aumenta la sua attrattività, che gode di una forte reputazione, che vede accresciuto il suo appeal internazionale. Per la prima volta, ad ogni residente corrisponde un viaggiatore. il flusso turistico in entrata registra significativi balzi in avandi con un +8,7% negli arrivi ed un incremento del 7,7% delle presenze che si registrano nelle strutture ricettive.

La fiducia di cui gode il comparto merita particolari attenzioni. Molto infatti resta da fare e rilevanti sono le sfide da cogliere prima tra tutte quella di corrispondere alle attese suscitate da matera 2019, evento che sollecita istituzioni ed operatori ad un rinnovato impegno sotto il profilo della qualità, dell’accoglienza, della mobilità, della efficienza.

Una reputazione che sollecita fortemente l’industria creativa, le sue eccellenze e i diversi settori della economia della conoscenza, che possono crescere sul piano dell’impatto economico, sociale e culturale, punto sul quale si è soffermata Patrizia Minardi dirigente dell’Ufficio Sistemi Culturali e turistici e cooperazione internazionale della Regione Basilicata.

Si è parlato in conferenza stampa anche di EXPO e del tema che la Basilicata ha scelto di declinare nell’ambito delle due settimane di partecipazione all’interno del Padiglione Italia – l’acqua – tematica per la quale la Regione Basilicata stessa sarà capofila.

Infine, “Basilicata Terra di cinema”, con la relazione di Paride Leporace, direttore della Film Commission, che – dopo aver rappresentato i risultati della missione internazionale a Berlino per un incontro con gli operatori e la stampa internazionale – ha ricordato la quantità e la qualità delle nuove produzioni previste ed in arrivo, che consentono aggi anche di poter scegliere, nonché le start up avviate con il bando cinema. Presente in conferenza anche il regista Edoardo Leo, che ha presentato a San Remo l’uscita nelle sale italiane il 19 febbraio prossimo del film della Warner Bros da lui diretto ed interpretato, con Claudio Amendola e Luca Argentero, girato nel 2014 a Matera ” NOI e la GIULIA”.

Share Button