La Regione assumerà a tempo indeterminato 32 dottori in scienze forestali

Dottori ForestaliPOTENZA – Secondo Marcello Pittella si tratta di un “ulteriore traguardo per porre termine al precariato in Regione”. Il processo porterà alla stabilizzazione dei ben 32 dottori in scienze forestali che sino ad oggi hanno operato presso la sede dell’ente con contratto a tempo determinato come assistenti tecnici alla programmazione dei fondi per la forestazione.

“L’intero percorso di stabilizzazione” è scritto in una nota dell’ufficio stampa della Giunta Regionale “sarà scandito in tre annualità. I primi dieci lavoratori dovrebbero essere assunti nel 2015. I rimanti ventidue lavoratori, divisi in altri due scaglioni annuali di 10 e di 12, potrebbero essere stabilizzati, in virtù del previsto processo di mobilità di lavoratori dalle Province, nel 2017 e nel 2018”.

L’annuncio è stato dato questa mattina ai lavoratori interessati nel corso di un incontro al quale hanno partecipato il presidente della Regione Marcello Pittella, il Direttore generale del Dipartimento Presidenza della Giunta Vito Marsico, il Direttore generale del Dipartimento Politiche agricole e forestali Giovanni Oliva, l’Autorità di Gestione FEASR – PSR Basilicata Giuseppe Eligiato e il dirigente dell’Ufficio foreste e tutela del territorio Vincenzo Sigillito.

Share Button