Matera. Con “Mirabilia” per migliorare l’offerta dei siti Unesco

EPA/ROBERTO ESPOSTI

EPA/ROBERTO ESPOSTI

MATERA –  Attività formative per migliorare l’offerta turistica degli operatori che, sul  territorio, lavorano in questo ambito. E’ questo lo scopo della due giorni promossa, il 27 e 28 di ottobre, nella citta’ dei sassi, dalla Camera di Commercio di Matera; un’occasione formativa utile alle aziende sia in vista della grande vetrina che la capitale europea della cultura 2019 portera’ alla citta’ nei prossimi anni, sia alla luce delle tante occasioni di promozione internazionali che l’ente camerale materano sta offrendo alle imprese che operano nel settore.

Sono tante le tappe in Italia e nel mondo, infatti, che le aziende rientranti nel Progetto Mirabilia ma anche in altre iniziative, sempre dell’ente camerale materano, hanno toccato, negli ultimi anni a scopo promozionale. Nell’ultimo periodo, nella fattispecie, ricordiamo, il Tta di Rimini ed il Sial a Parigi. Il 30 e 31 di Ottobre, invece, su diretto invito della Camera di Commercio italiana e dell’ente camerale di Tokyo, il progetto Mirabilia sarà presentato addirittura in Giappone.

L’iniziativa del 27 e 28 di Ottobre si rivolge, in generale, a tutti coloro i quali sono interessati a valorizzare il proprio prodotto turistico; in particolare, dialoga con le aziende rientranti in Mirabilia, ossia quel progetto, di cui l’ente camerale materano è capofila; che coinvolge 10 camera di commercio italiane ricadenti in città siti Unesco e che ha come obiettivo la promozione delle specificità.

 Tra le tematiche principali rientranti nell’ambito delle citate lezioni quelle relative a “Come si crea un’offerta turistica? a “Come si trasformano tradizioni e passioni in offerta turistica? ed a “Come utilizzare al meglio, in questo ambito, i nuovi media?.

Share Button