Potenza. Accordo del “Don Uva” con i sindacati per la revoca dei contratti di solidarietà

Don UvaPOTENZA – Un accordo tra il “Don Uva” e i sindacati (Fp-Cgil, Cisl-Fp, Uil-Fpl, Fials e Ugl) delle sedi di Potenza, Bisceglie e Foggia è stato firmato oggi e prevede “il superamento dei contratti di solidarietà attivati nel luglio 2013 per fare fronte alla crisi che ha investito la ‘Casa Divina Provvidenza’”.

Lo hanno annunciato i le rappresentanze delle segreterie lucane che hanno definito la revoca dei contratti di solidarietà “un primo passo nella direzione di risolvere la complessa vertenza del ‘Don Uva’, il cui futuro purtroppo è ancora tutto la costruire”.

Le cinque organizzazioni sindacali hanno chiesto alla Regione Basilicata “di riaprire immediatamente il tavolo del confronto per affrontare tutte le criticità che ancora permangono e che continuano a preoccupare i lavoratori e gli utenti di tale importante struttura sanitaria”.

Share Button