A Policoro edizione numero 26 della manifestazione velistica. “Appuntamento in Adriatica” a Marinagri

Assonautica a Policoro - Marinagri (2014)

Assonautica a Policoro – Marinagri (2014)

POLICORO – Promozione di territori, porti, itinerari e risorse delle regioni adriatiche e joniche nell’area mediterranea e degli sport nautici per valorizzare e diversificare l’offerta turistica.

Con questo obiettivo, è giunta alla marina di Policoro (Matera) di Marinagri una flotta di sette imbarcazioni a vela delle realtà di Assonautica della Penisola, nell’ambito della 26/a edizione di ”Appuntamento in Adriatico”, una manifestazione velistica non competitiva che coinvolge le associazioni di varie regioni costiere.

Il tour, partito il 19 giugno da Rimini, si concluderà il 15 agosto a Portogaribaldi di Comacchio (Ferrara) dopo duemila miglia e dopo aver toccato e sostato in varie località del versante Balcanico, dalla Grecia all’Albania, dal Montenegro alla Slovenia e alla Croazia.

Gli ospiti, guidati da Antonio Del Bono (presidente di Assonautica Emilia Romagna), e dal rappresentante di Assonautica Basilicata, Angelo Tortorelli contribuiranno ad avvicinare appassionati, turisti al mondo della nautica facendo conoscere servizi, programmi e opportunità di promozione che legano le strutture portuali ricettive della costa jonica agli itinerari dell’interno e alla filiera diportistica, che opera sui corsi d’acqua all’insegna del turismo ecosostenibile.

I velisti, affascinati dall’itinerario della Magna Grecia e dai delfini avvistati nel Metapontino, si intratterranno a Policoro per due giorni, poi saranno a Matera domani e il 9 luglio salperanno alla volta di Sibari (Cosenza) da dove ripartiranno per risalire l’Adriatico. Importanza e obiettivi di ”Appuntamento in Adriatico” sono stati illustrati da Tortorelli, il quale ha evidenziato l’incremento delle strutture portuali nel Metapontino e delle attività a supporto degli sport nautici, che coinvolgono associazioni e imprenditori.

Share Button