Fidapa e Camera di Commercio. Un bando per le start up al femminile.

foto (31)Sostenere le donne in un’idea imprenditoriale. A questo ci pensa la Fidapa, la Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari, che, presente su tutto il territorio nazionale, ha emanato un bando per stimolare la crescita dell’imprenditoria femminile.

Il bando mette a disposizione 5000 euro per l’avvio di una start up che abbia come scopo lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di un bene o di un servizio. Nel distretto sud-est di cui la Basilicata fa parte, un comitato tecnico scientifico selezionerà il progetto che sembrerà più innovativo. Del Comitato farà parte la Camera di Conmercio di Potenza che ha sottoscritto insieme alla Fidapa locale un Protocollo di Intesa che ha tra i suoi obiettivi anche la costruzione di una “Carta delle Start up women”.

“Il protocollo di intesa – ha detto Pasquale Lamorte, Presidente della camera di Commercio – rappresenta un altro strumento operativo concreto a supporto delle aspiranti startupper che riverseranno un significativo valore aggiunto per il tessuto economico e produttivo per l’intera comunità della provincia”.

Le creative lucane sotto i 40 anni, future imprenditrici – ci si augura – hanno tempo fino al 30 giugno per presentare il proprio progetto. Intanto tutte le informazioni sono disponibili sul www.fidapa.com

Share Button