Unioncamere. Mirabilia sale a 9 città. Presentazione nella Città dei Sassi

Schermata 2013-10-02 alle 15.34.44ROMA – Fare sinergia, portare il turismo dove non è garantito, vendere il prodotto italiano a sistema, svelare luoghi di pregio sconosciuti al grande pubblico e non: dal 25 al 27 novembre a Matera, durante la Borsa del Turismo Culturale, il progetto “Mirabilia” porta pacchetti turistici innovativi che collegano territori riconosciuti dall’Unesco ma meno noti al turismo internazionale.

L’evento conclude un tour di promozione turistica delle destinazioni messe in rete dal progetto, che tra ottobre e novembre toccherà anche le città di Rimini, Londra e Mosca.

Avviato nel 2012 dalle Camere di Commercio d’Italia per valorizzare e aumentare la riconoscibilità di siti Unesco poco battuti dal turismo tradizionale, il network “Mirabilia” quest’anno ha ampliato le destinazioni, dalle cinque dello scorso anno, a nove città turistiche: Brindisi, Genova, L’Aquila, La Spezia, Matera, Perugia, Salerno, Udine e Vicenza.

“Questo progetto che parte da un partenariato italiano non si ferma ai confini nazionali ma vuole espandersi in altri territori europei”, ha detto Angelo Tortorelli, presidente della Camera di Commercio di Matera. “Questo esempio, si inserisce in una strada di rinascita del turismo e del nostro Paese e di riqualificazione della nostra offerta”, ha commentato Andrea Babbi, direttore generale dell’Enit. Nell’ambito della Borsa del Turismo Culturale sono previsti incontri B2B fra 70 buyers provenienti da 30 Paesi esteri e 120 sellers rappresentativi delle nove destinazioni coinvolte.

Share Button