Ai 94 lavoratori della Mid di Ferrandina sarà pagata la cassa integrazione.

Lavorazione del salotto

Lavorazione del salotto

Matera – Il Ministero del lavoro ha autorizzato l’Inps di Matera al pagamento della cassa integrazione straordinaria della durata di un anno, da febbraio 2013 a febbraio 2014, per 94 lavoratori della Manifattura italiana divani (Mid) di Ferrandina. La decisione, che riguarda la casistica in materia di crisi aziendale finalizzata alla cessata attiva, era particolarmente attesa dalla maestranze senza compensi da febbraio. ”In attesa di misure simili – ha detto il segretario organizzato della Feneal Uil, Cosimo Paolicelli – sono i lavoratori di altre due aziende del mobile imbottito, a conferma della situazione di difficoltà del settore e in attesa delle possibile ricadute dell’accordo di programma”. Si tratta della Incanto, dove sono 180 i lavoratori in attesa di una cassa integrazione in proroga della durata di sei mesi avviata il 6 maggio scorso, e della Doimo, dove invece la cassa integrazione straordinaria, che riguarda 50 lavoratori, è stata avviata il 15 giugno scorso e avrà la durata di un anno.

Share Button