Lavoratori in protesta al Comune di Potenza

comune potenza protestaLavoratori del Comune di Potenza in stato di agitazione. Una mobilitazione, che ha avuto luogo ieri pomeriggio davanti alla sede dell’Ente, nata a seguito della decisione dell’Amministrazione comunale di disdettare in modo unilaterale gli accordi sottoscritti in precedenza, per procedere, sottolineano le organizzazioni Sindacali, a misure di erogazione del salario accessorio, in modo discriminatorio ed iniquo. Una vera e propria scelta politica, secondo le parti sociali, che ha condotto allo scontro anziché al confronto di merito.

Servizio TG

Share Button