La “Carmen” di Fredy Franzutti conquista anche il pubblico di Matera

Standing ovation per la Compagnia Balletto del Sud, che, dopo Vaglio Basilicata, ieri a Matera, nella bellissima location del terrazzo di Palazzo Lanfranchi ha messo in scena la “Carmen” di Bizet, in una versione fresca e riadattata in due atti di Fredy Franzutti, all’interno della Stagione teatrale estate 2017 “A teatro fra i magici luoghi della Basilicata”, proposta dal consorzio Teatri Uniti di Basilicata. Carmen è la storia di un amore e morte, ambientata a Siviglia. Una sigaraia sensuale e passionale ammalia un soldato devoto all’arma e alla patria. Così si accende l’amore tra i due, un amore travolgente che porta il soldato a condividere la vita di Carmen. Dopo varie vicende, Josè si ribellerà ai suoi superiori, divenendo un disertore, legandosi a lei e rifugiandosi sui monti con i contrabbandieri. Ma la relazione è instabile, troppo diversi sono i caratteri, e in agguato ci sono i rivali: Escamillo, il torero innamorato di Carmen, e Micaela, l’eterna fidanzata di Don Josè. Così l’amore, nonostante la sua forza iniziale, non riesce a vincere e viene strozzato dalla disperazione e dal sospetto. L’innamorato Don Josè darà la morte alla sua amata Carmen in una crisi di gelosia. La Carmen di Fredy Franzutti ha avuto circa 90 repliche nei più prestigiosi teatri e festival internazionali, come il Teatro Antico di Taormina, nel 2010 all’opera di Tirana alla presenza di Sali Berisha e di numerose autorità albanesi e nel 2014 lo spettacolo è stato l’evento di inaugurazione del Teatro Grande di Pompei.

Ultima tappa lucana per lo spettacolo è giovedì 13, presso l’Anfiteatro Grumentum a Grumento Nova, nel potentino.

Share Button