Grande successo anche al Duni di Matera per "Signori…le paté de la maison!"

le_pateSuccesso travolgente, a Matera e a Potenza, per “Signori…le paté de la maison”, la commedia teatrale con Sabrina Ferilli, Pino Quartullo e Maurizio Micheli, che ne è anche il regista, andata in scena al Duni e al Don Bosco nell’ambito della stagione dei Teatri uniti di Basilicata. Uno spettacolo inserito nella sezione “I grandi classici” poiché riadattato dalla divertente commedia francese “Le prenom” di Mathieux Delaporte e Alexandre De La Patellière, apprezzatissima oltralpe, dalla quale è stato tratto anche un fortunato film “Cena tra amici”, del quale Francesca Archibugi ha diretto un remake, “Il nome del figlio”, recentemente uscito nelle sale italiane. Tante riproposizioni, insomma, ma questa teatrale ha avuto un successo tutto suo, complice una connotazione molto più “italiana”.

A fare la differenza sui tempi, le situazioni e i registri comici di “Signori…le paté de la maison” è anche l’adattamento che la Ferilli ha curato a quattro mani con Carlo Buccirosso.

E’ così che personaggi accantonati in altri adattamenti, come quello della “madre”, in questa versione italiana hanno finito con l’avere ruoli di spicco.

E la commedia, da due anni in tournée, risulta sempre attuale anche in termini di costume, avendo un sottotesto di satira politica legata a una differenza tra destra e sinistra sempre più labile.

Due belle serate, insomma, quelle di Matera e Potenza, che hanno permesso alla Ferilli di scoprire un pubblico nuovo e a Micheli e Quartullo di rinsaldare un legame con la Basilicata, il capoluogo e la capitale europea della cultura 2019.

Share Button