Ancora una data a febbraio per “La f’rtìn du povrìdd”

MATERA – Dopo il grandissimo successo delle date di dicembre, tornerà domani sera, alle ore 21, al teatro Duni di Matera, la commedia “La f’rtìn du povrìdd”, versione in vernacolo materano, realizzata dalla compagnia “Talìa Teatro”, dell’opera eduardiana “La fortuna con la effe maiuscola”. Un trionfo personale di Eduardo e Peppino, che, nel 42, ne furono i primi e straordinari interpreti. Ispirandosi alla lezione di un passato glorioso, oggi, con l’interpretazione e la regia di Antonio Montemurro, lo spettacolo torna a risplendere di luce propria. E dopo quella di domani, per chi non avrà avuto la fortuna di assistere alle prime tre rappresentazioni o vorrà riapprezzare il fascino del teatro, sempre nuovo e coinvolgente, ancora una data a febbraio. Antonio Montemurro ripropone l’opera al pubblico di oggi, in una sua personale, divertente ed umanissima interpretazione, che mette in risalto una delle caratteristiche più preziose del Teatro eduardiano: l’uomorismo. Ma la grande performance di tutti gli attori della compagnia, segna anche un altro importante traguardo per Talìa Teatro: una grande prova di maturazione e di recitazione. La stagione teatrale della consolidata compagnia materana continua. Per ogni informazione ulteriore è possibile contattare direttamente Antonio Montemurro al numero: 3334709898.

 

Share Button