Musica, Fabio Concato incanta Matera

E’ stato il cantautore Fabio Concato a chiudere il cartellone di musica e spettacolo “Arteventi Matera 2017”, proposto per il secondo anno consecutivo da MaterArte e dai suoi direttori artistici Maurizio Schiuma e Piero Dattoli. L’artista milanese, per la seconda volta a Matera, è salito sul palco di un auditorium Gervasio, pieno in ogni ordine di posto, con il Vertere Quartet e la Fondazione Orchestra Lucana diretta dal maestro Vincenzo Perrone. In scaletta i quarantanni di carriera del cantautore, racchiusi nei brani Canto, Ti ricordo ancora, Stazione nord, Tienimi dentro te, Domenica bestiale, Canzone di Laura, M’innamoro davvero, Gigi, O bella bionda, Fiore di maggio. Una serata densa di emozioni, di musica, di espressione, un pubblico, come già accaduto nel corso degli altri appuntamenti rientranti nel cartellone, attento e partecipe.  Ad aprire “Arteventi Matera 2017” era stata la cantante Antonella Ruggiero, è toccato poi ai ballerini Pablo Moyano e Roberta Beccarini con una serata dedicata al tango, quindi la Fondazione orchestra lucana, l’attore Sebastiano Somma nella serata a tema “Lucio incontra Lucio” (Battisti e Dalla) e poi la chiusura con il concerto di Fabio Concato, al quale è stata riservata una vera e propria standing ovation così come agli organizzatori che hanno dato l’arrivederci al prossimo anno quando la rassegna si arricchirà con l’esibizione di noti personaggi del mondo dello spettacolo e della musica.

Share Button