Phil Palmer a Matera. I “Dire Straits Legacy” in concerto a Capodanno?

Uno dei chitarristi più noti al mondo. Ha suonato con Bob Dylan, Tina Turner, Eric Clapton, Robbie Williams, Bryan Adams,solo per citarne alcuni. Dall’Inghilterra si trasferisce a Nizza fino a scoprire il Belpaese. In Italia ha collaborato con Lucio Battisti, per il quale ha interpretato l’assolo de Il Nastro Rosa ed è stato il turnista nei concerti e nelle sale di registrazione dei più celebri nomi del panorama italiano: Eros Ramazzotti, Renato Zero, Pino Daniele.

Stiamo parlando di Phil Palmer. Il famoso chitarrista, in visita a Matera con sua moglie, in esclusiva ai nostri microfoni, ha dichiarato di voler partire proprio da Matera per dare una spinta al suo già esistente progetto “ Dire Straits Legacy”, per portare in auge la musica e lo spirito originale del gruppo, i Dire Straits” ,non come una tribute band ma come una nuova forza che possa attrarre anche un pubblico più giovane.

E per il tour mondiale in programma per il 2017, quale miglior check-sound sarebbe la Capitale Europea della Cultura proprio nel giorno di San Silvestro? Per ora le trattative sono in corso, ma già la moglie dello stesso Phil Palmer,ambasciatrice Unicef, è intenzionata a girare un videoclip ufficiale nella Città dei Sassi. Due progetti ambiziosi che proiettano Matera ancora una volta sulla scena internazionale.

Share Button