Video messaggio di Michele Emiliano: la Taranta è il segno della nostra riscossa

Per il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, la Notte della Taranta “è diventata un pò il segno della riscossa” e “i tamburelli sono un pò le nostre musiche di battaglia”.

Emiliano ne parla in un video messaggio diffuso dagli organizzatori dell’evento al quale sabato 27 agosto, a Melpignano (Lecce), sono attese più di 200mila persone. Maestro concertatore del cosiddetto ‘concertone’ durante il quale si esibiranno, tra gli altri, Fiorella Mannoia, Nada e Lisa Fischer, sarà la ‘cantantessa’ Carmen Consoli.

“Sarà la regina di questa serata meravigliosa – sottolinea Emiliano – e sono davvero curiosissimo di vedere il risultato finale”. Per Emiliano sarà “una serata assolutamente speciale, magica, nella quale l’intera Puglia si ritrova attorno al suo Salento, perché la Puglia senza il Salento mancherebbe d’identità, di energia”.

Il video messaggio del presidente della Regione Puglia

“Abbiamo tanti luoghi meravigliosi – rileva – ma questa festa è diventata un po’ il segno della riscossa: i tamburelli della Taranta sono un po’ le nostre musiche di battaglia, quelle dalle quali ci siamo risollevati dopo tanti problemi e dopo tante difficoltà, attraverso questo cammino lungo e faticoso nel quale nessuno ci ha regalato nulla siamo arrivati a serate magnifiche ospitando personalità straordinarie”.

“Ci sono ospiti strepitose e la guida serena, pacata e forte di Massimo Manera – prosegue il governatore – uomo di grossa taglia oltre che di grande peso morale e grande amico, ha messo su qualcosa di veramente straordinario”. “Ringrazio veramente tutte le persone che stanno lavorando in questo momento – conclude – e che sono certo realizzeranno l’ennesimo trionfo della Puglia ne La Notte della Taranta”. (ANSA).

Share Button