Matera, piazza San Giovanni: folk da applausi

foto Donato Mola

foto Donato Mola

Matera. Possiamo dirlo, Matera capitale della cultura folk con le tradizioni popolari vero e proprio patrimonio culturale da salvaguardare, diffondere, valorizzare e scambiare.

Grande successo di pubblico in piazza San Giovanni per l’ultima serata del Ragnatela Folk Fest.

La manifestazione ha confermato ampiamente il trend di crescita per gradimento e per la qualità delle proposte: sul palco artisti applauditissimi come gli Amarimai dalla zona del Pollino e Grosso e le Muse del Mediterraneo dalla Calabria. Gran finale a cura dei noti salentini Cavallo e Mascarimirì.

La serata ha fatto boom con le band che si sono equamente divise gli applausi di cittadini e vacanzieri tra ballate e melodie tradizionali. Musiche che hanno trasmesso entusiasmo e gioia di vivere dove è stato impossibile non lasciarsi coinvolgere.

Grande merito va senza dubbio agli organizzatori e allo staff tecnico.

Un’edizione da ricordare,in particolare, per l’energia ed il talento dei musicisti di Matera e provincia che compongono la grande band “Ragnatela Folk” ; per l’occasione è stato presentato il primo CD, dedicato al compianto e indimenticato Gianfranco Delvecchio, tra i fondatori dell’omonimo sodalizio.