Venerdì a Matera il canto popolare di Giovanna Marini

Giovanna Marini

MATERA – Ritorna a Matera il canto popolare di Giovanna Marini. La musicista e cantautrice romana, profonda conoscitrice della tradizione letteral-musicale sociale e politica della Capitale, si esibirà venerdì sera alle ore 21, al Teatro comunale di piazza Vittorio Veneto – e non più al “Duni” come previsto inizialmente – nell’ambito della stagione teatrale “Teatri Uniti d’Italia – Le città della scena a Matera”, organizzata dall’associazione Incompagnia, per la sezione “Teatro e Musica”. “Cantata di ogni giorno”, questo il titolo dello spettacolo che vede protagonisti anche Xavier Rebut e Germana Mastropasqua, collaboratori della Marini nelle sue attività di ricerca, è un viaggio cantato attraverso fatti semplici e fatti memorabili, sia che colpiscano l’opinione pubblica sia che rischino di essere dimenticati, ovvero la storia della gente di oggi. Ed è canto puro, senza strumenti, un ritorno alle origini, alla tradizione dei cantori contadini, poi dei cantastorie e, ancora dei cantanti sinfonici, dalla robusta portata emozionale. La memoria dello spettatore, così, finisce con l’essere sollecitata costantemente attraverso ricordi dalla portata universale, per poi farlo riflettere e, a tratti, commuoverlo. E Giovanna Marini, in questo, non si può dire che non sia maestra e lo sa bene Francesco De Gregori, protagonista di una memorabile tournée a due, dieci anni fa, dopo il disco intitolato “Il fischio del vapore”, e che ora sarà produttore di altri due dischi firmati proprio da lei. A Matera, intanto, Incompagnia dà la possibilità di apprezzarla: per prenotazioni ed informazioni si può contattare l’associazione culturale ai numeri 0835/337220 e 0835/331812 o attraverso il sito www.incompagnia.com.

Share Button