La finale del concorso "Gian Franco Lupo"

Matera. Concerto finale ieri sul palco dell’Auditorium “Gervasio”, dei vincitori  del concorso nazionale di musica intitolato a “Gian Franco Lupo” , un bambino scomparso nel 2004 a causa di una grave forma di leucemia. Il concorso organizzato dall’associazione materana “Arteria” con la direzione artistica dell’insegnate e musicista Tiziana Pisciotta e il coordinamento di Angela Logallo, si è articolato in 8 sezioni, tra cui anche quella degli studenti della scuola media ad indirizzo musicale e di classi di educazione musicale. Una giuria di esperti composta da docenti del conservatorio e musicisti dal 14 al 23 maggio ha valutato le esecuzioni di ciascun partecipante delle varie categorie; i vincitori assoluti sono stati premiati ieri con targhe e borse di studio nel corso del galà finale. Un riconoscimento speciale, consistito in una borsa di studio del valore di  200 euro è stato donato dalla famiglia Lupo ad un duo formato da sax e pianoforte.  Il concorso nazionale di musica “Gian Franco Lupo” ha visto la partecipazione di 250 concorrenti e  rappresenta ormai una realtà consolidata per favorire e divulgare la cultura musicale, valorizzare i  giovani talenti e promuovere il territorio.

 

Share Button