Potenza, Pino Gentile racconta 50 anni di carriera giornalistica

Pino GentileLa Basilicata vissuta e raccontata in un amarcord lungo cinquant’anni. La Sala A del Consiglio regionale a Potenza ha ospitato l’incontro dal titolo “una vita da giornalista” dedicato al potentino Pino Gentile.
Iscritto all’Ordine dal 1970, Gentile non ha mai smesso di portare avanti con passione un’intensa attività professionale. Oltre a fondare tre settimanali, ha infatti prediletto la conoscenza dei fatti ai ruoli da scrivania e pubblicato migliaia di articoli per testate regionali e di prestigio nazionale come “Il Mattino”. Con occhio particolare rivolto a cultura e cronaca, le vicende della boxe, dei motori e del Potenza calcio l’hanno consacrato tra i cronisti sportivi lucani più importanti di tutti i tempi. Da ricordare anche l’impegno per la costituzione dell’Associazione “Nino Ferri” dedicata al presidente rossoblu della Serie B 1963-68.
Nei suoi 29 libri, tutti di grande successo, aneddoti e personaggi degli anni 70′, 80′ e 90′. Di primi piano, la ricerca della verità contenuta nello straordinario volume “Elisa Claps – il ritorno”.
Ad omaggiare Gentile, visibilmente commosso, gli interventi del consigliere regionale Aurelio Pace e dell’assessore allo Sport del Comune di Potenza Giovanni Salvia.

Share Button