Infoday Creative Europe Media a Matera. Film education in Basilicata per l’anno del patrimonio

Centri storici e personaggi del passato, beni artistici e ambientali, luoghi dell’anima e della fantasia: sono tra i temi che nel 2018, anno del patrimonio, potrebbero essere il filo conduttore dell’offerta della Basilicata nella produzione di audiovisivi, per contribuire ad accrescere l’interesse verso l’offerta turistica e a formare un nuovo pubblico dedito alla multimedialità.

E’ l’indicazione di lavoro emersa oggi, a Matera, nel corso dell'”Infoday Creative Europe Media” per promuovere con le opportunità della legislazione italiana ed europea i programmi di formazione e produzione, a cominciare dalle scuole del “Film education: il sottoprogramma media e le prospettive future”.

L’iniziativa è sostenuta da Creative Europe Media, Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo, Cinecittà Istituto Luce, Regione Basilicata e Lucania Film commission.

L’attività formativa e di produzione, sostenuta da risorse pubbliche, è stato detto nel corso dell’incontro – e in particolare negli interventi di Patrizia Minardi, dirigente Regione Basilicata, Paride Leporace, direttore della Lucania film commission, ed Enrico Bufalini project manager Desk Italia/Istituto Luce Cinecittà – rappresenta una opportunità di coinvolgimento delle scuole e di giovani energie creative, oltre professionalità del mondo del cinema, del teatro, dell’audiovisivo e della comunicazione per formare un pubblico nuovo e attento a questa modalità creativa ed espressiva”.

Share Button