“Jesus VR”. A Natale il primo film girato (a Matera) in Realtà Virtuale – immagini dal set

Il film è stato girato nel mese di ottobre del 2015 in formato 4K e con riprese panoramiche a 360 gradi

La Città dei Sassi è ormai da tempo consacrata a set preferito dalle produzioni cinematografiche di genere evangelico e in questo senso la notizia dell’uscita di un altro film, girato a Matera sulla storia della vita di Gesù Cristo, potrebbe essere accolta tiepidamente dai nostri lettori.

13Secondo quanto riporta Variety però, il film in uscita a Natale 2016 è destinato a segnare una svolta, almeno per quanto riguarda la tecnologia utilizzata. Gli schermi sui quali sbarcherà il lungometraggio di 90 minuti sono quelli della cosiddetta “Realtà Virtuale” ovvero quelli delle principali piattaforme mobili compatibili VR tra cui Google Cardboard, Samsung Gear, Oculus Rift, PlayStation VR e HTC Vive.

“Gesù VR – La Storia di Cristo” Il produttore esecutivo è Enzo Sisti  che ha lavorato anche per “Il paziente inglese” e per la “Passione di Cristo” di Mel Gibson, anche questa celebre pellicola girata a Matera.

Il film è stato girato nel mese di ottobre del 2015 in formato 4K e con riprese panoramiche a 360 gradi. I produttori promettono un’esperienza altamente immersiva per la totalità della vita e della morte di Gesù: dal battesimo al Discorso della Montagna e dall’Ultima Cena fino alla drammatica crocifissione.

“Gli spettatori si sentiranno veramente con Gesù e i suoi discepoli” ha detto David Hansen di “Autumn Productions” l’azienda canadese che produce e finanzia il film, e dichiara che la storia di Cristo è “la più potente di tutti i tempi e la realtà virtuale è il modo migliore per raccontarla”. 01

Sisti ha aggiunto in un comunicato di essere entusiasta “di far parte di questo progetto innovativo. E’ così eccitante raccontare la storia di Cristo in questo modo” e si dice sicuro di “stabilire un nuovo punto di riferimento per la realtà virtuale “.

Il cast di “Gesù VR – Storia di Cristo” comprende Tim Fellingham nei panni di Gesù, Mish Boyko nei panni di Pietro, Christian Serritiello (Andrea) Rhys Howells che intrerpreterà Giuda e Matteo Carlomagno, Giovanni. Lo script è di Andre van Heerden.

Share Button