- trmtv - http://www.trmtv.it/home -

A Bologna la prima italiana del docufilm sulla famiglia Coppola

Da Bernalda a Hollywood. Nasce nella Basilicata più povera la vicenda di una tra le più fortunate famiglie del cinema mondiale: la famiglia Coppola.

A raccontarla un regista lucano, Michele Salfi Russo, giovedì 30 giugno (11.30 Cinema Arlecchino): presenterà in prima italiana al festival Il Cinema Ritrovato della Cineteca di Bologna il suo ‘The Family Whistle-Il fischio di famiglia’, documentario girato tra la Basilicata e gli Usa, raccogliendo testimonianze del versante italiano e da quello americano, rappresentato da Francis Ford Coppola.

“Ero un ragazzino quando per la prima volta sentii mio padre dire che eravamo imparentati con Francis Ford Coppola” racconta Salfi Russo “e per anni cercai di contattare questi cugini americani. Nel 1988 incontrai una persona che aveva conosciuto Francis a New York e mi diede il suo indirizzo. Scrissi a Francis chiedendogli di incontrarlo. Dopo qualche mese rispose dicendo che stava venendo a Roma. Ci siamo incontrati e siamo diventati amici”. (ANSA)

Share Button