Presentato a Roma il film “Noi e la Giulia”, girato (anche) in Basilicata.

L'attore e regista Edoardo Leo (2S), con Carlo Buccirosso (S), Anna Foglietta (3S), Luca Argentero (3D), Claudio Amendola (2D) e Stefano Fresi, durante il photocall del suo film "Noi e la Giulia", Roma, 16 febbraio 2015. Il film sarà nelle sale italiane dal 19 febbraio.  ANSA / MAURIZIO BRAMBATTI

L’attore e regista Edoardo Leo (2S), con Carlo Buccirosso (S), Anna Foglietta (3S), Luca Argentero (3D), Claudio Amendola (2D) e Stefano Fresi, durante il photocall del suo film “Noi e la Giulia”, Roma, 16 febbraio 2015. Il film sarà nelle sale italiane dal 19 febbraio. ANSA / MAURIZIO BRAMBATTI

POTENZA – E’ stato presentato oggi a Roma il film “Noi e la Giulia” (del regista Edoardo Leo) – prodotto dalla “Warner Bros. Entertainment Italia” e “Italian International Film” – girato anche in Basilicata: il film uscirà nelle sale il 19 febbraio, e vede come protagonisti, oltre allo stesso regista, anche Luca Argentero, Stefano Fresi, Claudio Amendola, Anna Foglietta e Carlo Buccirosso.

Per il direttore della Lucana Film Commission (Lfc), Paride Leporace, “è stato un buon momento di formazione per la Lfc, nata solo da due anni, che va ad arricchire la lunga storia del cinema lucano che ha visto nella propria regione girare oltre 50 film, alcuni dei quali grandi capolavori che hanno fatto della Basilicata una terra di cinema”.

“La gran parte del film è ambientata in una splendida masseria del Seicento situata a Pomarico, nella collina materana – ha aggiunto Leporace – e altre riprese sono state effettuate nel centro storico di Montescaglioso, che ospita monumenti bellissimi, e sulla suggestiva strada panoramica che collega Matera con Metaponto. Mi auguro che questo sia stato solo il primo momento di una lunga e futura collaborazione proficua con una delle migliori società di produzioni cinematografiche del nostro Paese”.

Share Button