Matera. Città del Cinema. Il board EFA con scuole e imprese creative.

Ieri proiezione al comunale del Film “Deserto Rosso” di Michelangelo Antonioni. Sabato 22 marzo incontro con le scuole e le imprese creative

Tortorelli riceve la targa inviata da Wim Wenders (presidente EFA)

Tortorelli riceve la targa inviata da Wim Wenders (presidente EFA)

MATERA – Il board dell’European Film Academy ha assistito insieme al pubblico alla proiezione del film ”Deserto Rosso”, il primo a colori di Michelangelo Antonioni, e pluripremiato con ricononoscimenti internazionali. Tra questi il Leone d’oro e il nastro d’argento per la fotografia a Carlo Di Palma.

Nell’occasione il presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli, ha donato alla moglie del celebre direttore della fotografia Carlo De Palma, Adriana Chiesa Di Palma componente dell’Efa, una targa ricordo. Il sindaco di Matera, Salvatore Adduce, un omaggio floreale. L’Efa ha donato al presidente Angelo Tortorelli, un riconoscimento del presidente Wim Wenders.

Investire nel cinema e nei molteplici settori che in realtà consolidate hanno portato valore aggiunto e occupazione all’economia locale grazie a un confronto che i componenti del consiglio di amministrazione dell’ European Film Academy (Efa) avranno sabato 22 marzo, alle 15.30 presso la Casa Cava con la Basilicata delle imprese creative.

E il tema scelto è incentrato su “Creatività e impresa locale’’ con l’obiettivo di rafforzare il lavoro di rete avviato tra i tanti soggetti che operano nel settore, anche in occasione del board dell’Efa promosso dalla Camera di commercio di Matera e che ha coinvolto in un proficuo lavoro operativo, Regione e Apt di Basilicata, Lucania Film Commission .Comune e Provincia di Matera, Soprintendenza per i beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata, Comitato Matera 2019, Conservatorio Statale di Musica “E. R. Duni” di Matera, Confcommercio e Confesercenti, associazioni culturali, aziende e soggetti locali e tutto quando ruota intorno al mondo del cinema.

I lavori , aperti dal presidente della Camera di commercio Angelo Tortorelli , saranno introdotti dal direttore tecnico dell’azienda speciale Cesp Vito Signati e della Lucania Film commission Paride Leporace, che si soffermeranno su diversi aspetti tematici : da Matera la Gerusalemme del Cinema all’esperienza della Neoltan, dai festival lucani alle nuove start up alla natura lucana. Sono previsti gli interventi del regista Prospero Bencivenga e di Giuseppe Marco Albano e del direttore del Lucania film festival Rocco Calandriello. Alberto Versace, dirigente del ministero dello sviluppo economico e direttore di “Sensi contemporanei’’ che parlerà di “Cinema e territorio, un nuovo modello di sviluppo’’. Le conclusioni sono affidate al direttore del Comitato Matera 2019 Paolo Verri, dei componenti dell’Efa e del direttore del Cesp Vito Signati.

Nel programma sono previsti brevi proiezioni dei film Sassiwood di Antonio Andrisani e Vito Cea, una anticipazione di “Montedoro’’ di Antonello Faretta, il trailer su ‘’A’ n denna ‘’ di Castelsareceno, Thriller 1, un Promo di Blu video e altri.

“ L’incontro tra il board dell’Efa e le imprese creative della Basilicata – ha detto il presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli- è una opportunità importante per favorire il confronto sulle opportunità del fare imprese nel cinema e nei diversi settori collegati. Formazione, progettualità, promozione e altro ancora possono far crescere, facendo sistema, le nostre imprese e le nostre professionalità. Il proficuo lavoro di rete avviato con la presenza dell’European film Academy in questi giorni, che ha avviato un vero e proprio cantiere di iniziative è un ottimo punto di partenza per realizzare in Basilicata iniziative concrete di sviluppo che guardano all’audiovisivo, alla cultura e al turismo’’.

Domani sempre nella Casa Cava, gli incontri con il mondo della scuola. Si comincia alle 10.30 con il regista polacco Krzyztof Zanussi e dalle 11.30 con i produttori tedesco Stephan Hutter e francese Cedomir Kolar.

Share Button