Cinema lucano a Venezia. Basiliciak: proficua nostra presenza. Un plauso a Lucana Film Commission

Il regista Giuseppe Marco Albano

Il regista Giuseppe Marco Albano

BERNALDA – “Basiliciak si ritiene ampiamente soddisfatta per la prima presenza registrata al Lido di Venezia durante la 70^Mostra Internazionale del Cinema. Un battesimo dalle forti tinte Lucane e di grande successo visto l’entusiasmo che si è creato intorno al cortometraggio AnnA, presentato il 4 settembre nella Piazzetta di Sant’Antonio del Lido”.

E’ il commento inviato dall’ufficio stampa dell’associazione lucana al ritorno del regista Giuseppe Marco Albano dalla mostra cinematografica di Venezia “è riuscito ad entrare nei cuori di spettatori e addetti ai lavori, dirigendo al meglio e con grande sensibilità la storia che racconta il dramma dell’aberrante pratica delle dimissioni in bianco. La proiezione è stata seguita da un folto gruppo di spettatori occupando tutte le postazioni messe a disposizione, suscitando anche la curiosità e l’interesse di giornalisti e testate non solo regionali ma anche nazionali”.

Albano infatti è stato invitato ad intervenire nel programma radiofonico dedicato al Festival di Venezia di Radio 3 Hollywood Party, ad essere intervistato per uno speciale di approfondimento di Rai 1 durante la serata di gala presso la terrazza Maserati e a lasciare la sua testimonianza per il noto blog di VanityFair.

“La magia del cinema lucano” prosegue la nota “è stata così ben rappresentato in uno dei contesti internazionali di spicco. Da segnalare anche il successo che ha riscosso l’anteprima del videoclip musicale Dentro Me di ALEA, elegante pezzo Jazz diretto dallo stesso Albano”.

Basiliciak prosegue ringraziando il Direttore della Film Commission regionale, Paride Leporace, Nicola Timpone direttore del GAL, Sergio Ragone, Lucia Pancaro e l’intera Lucana Film Commission.

Gratitudine espressa anche nei riguardi del Presidente LCF Franco Rina insieme a tutti i ragazzi di Cinemadamare per “aver messo a disposizione i loro spazi oltre che tempo e impegno, ad Antonietta Botta e tutta la CRPO di Basilicata, a Patrizia Minardi in rappresentanza della Regione Basilicata”.

Share Button