Cinema: Cavani girerà un film su "La signora di sing sing"

Liliana Cavani

Matera. Liliana Cavani girerà un film (titolo provvisorio, “La signora di Sing Sing”) sulla storia di Maria Barbella, una donna di Ferrandina (Matera), coinvolta negli Stati Uniti in un delitto passionale e salvata dalla condanna a morte – emessa nel 1895 – grazie all’intervento di una nobildonna italiana che si interessò al suo caso. Lo ha reso noto la compagnia ‘Senzateatro’ di Ferrandina che sta portando in scena da alcuni anni un’opera sulla storia di Barbella.La sceneggiatura del film, prodotto da Renzo Rossellini per Rai Cinema, è stata scritta dal giornalista e scrittore Andrea Purgatori: non ancora definito il cast della pellicola. Il film verrà girato entro il 2011 negli Stati Uniti ma non si escludono sequenze anche in Italia. Maria Barbella fu la prima donna ad essere condannata alla sedia elettrica Stati Uniti per omicidio. La donna era accusata di aver tagliato la gola a Damiano Cataldo, di Chiaromonte (Potenza), che l’aveva prima sedotta con la promessa di sposarla e poi abbandonata. La sentenza fu emessa il 16 luglio 1895, al termine di un processo rapido e non privo di spinte razziste. La condanna fu poi condonata dopo la revisione del processo: riuscì a ottenerla la contessa Cora Slocomb di Brazzà e la mobilitazione dell’opinione pubblica. In seguito, Barbella, reclusa per alcuni anni nella prigione di Sing Sing, nello Stato di New York, venne liberata.

Fonte Ansa

Share Button