Presentata a Matera “La bandiera del Mondo”

Presentato a Matera, venerdì 12 luglio, il progetto artistico-culturale di Michelangelo Pistoletto e Angelo Savarese “La Bandiera del Mondo 1+1=3”, un’opera d’arte unica dove il ruolo dell’artista è al servizio della comunità. L’obiettivo dell’installazione è attivare un processo di sensibilizzazione rivolto alla responsabilità e all’impegno individuale e collettivo nella costruzione di una società armoniosa e sostenibile, che esalti le differenze in equilibrio con la natura; a questo proposito, il riferimento è, ancora una volta, ai 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite

Protagonista il Terzo Paradiso del maestro biellese, come segno di equilibrio e armonia degli opposti e le bandiere di Savarese.

L’opera, nello specifico, nasce dall’incontro dei due artisti e dalla volontà di entrambi di creare un evento compartecipato, per dare al pubblico l’opportunità di riconoscere la propria identità nazionale insieme a quella degli altri, come parte di un contesto territoriale e culturale, ampio e unitario, dove ognuno ha un ruolo fondamentale per il corretto mantenimento degli equilibri.