La “staffetta” su Instagram dei Musei italiani che diventano sempre più “Social”

Olimpiadi come tema comune dei musei statali nella domenica gratuita di agosto, ma anche come occasione per lo sbarco collettivo di gallerie, pinacoteche, biblioteche e siti archeologici su Instagram.

Lanciata in occasione dei giochi di Rio 2016 con l’idea di far conoscere le opere del patrimonio culturale italiano dedicate allo sport (l’hashtag era #italianmuseums4olympics) prosegue e si rilancia in autunno la campagna digitale di Franceschini per aprire i luoghi della cultura al mondo dei social.

Per la campagna d’estate sono stati utilizzati ad esempio il Vaso con Eracle Incoronato da una vittoria alata conservato nel Museo Archeologico Nazionale “Jatta” di Ruvo di Puglia (BA) o L’Anfora con atleti pronti al lancio del disco e al salto in lungo del Museo Archeologico di Taranto e il Diadumeno del Museo Archeologico Nazionale di Venosa (PZ).

Questa volta il coinvolgimento di tutti i musei italiani che a rotazione gestiranno il profilo Instagram del Mibact @museitaliani, una staffetta vedrà ogni museo o istituto culturale, dai più grandi ai più piccoli, protagonista per una settimana per far conoscere e valorizzare le proprio collezioni.

Share Button