Aliano si prepara all’estemporanea di Pittura “Premio Carlo Levi”

Il 16 maggio appuntamento di aspiranti artisti ad Aliano

AlianoA ottant’anni dal confino di Carlo Levi a Grassano ed Aliano, a 70 dalla pubblicazione del “Cristo si è fermato a Eboli” ed a 40 dalla morte dell’artista scrittore torinese, la Pro-Loco con il Parco Letterario Carlo Levi ed il Comune aprono le celebrazioni dedicate all’intellettuale artista torinese con la Estemporanea Interregionale di pittura”PREMIO CARLO LEVI”.

La manifestazione culturale, giunta alla sua XXIX edizione, Sabato 16 maggio, vedrà oltre circa 300 studenti dei Licei ed Istituti d’Arte della Basilicata, Campania e Nord Puglia.

Il piccolo centro della collina materana cornice e soggetto di una iniziativa che renderà onore al “cantore” della civiltà contadina ed al grande e profetico meridionalista confinato ad Aliano dal settembre del 1935 al mese di maggio del 1936.

La manifestazione avrà inizio alle ore 9.00 con il ritiro delle tele presso la Pro-Loco in Via Roma 20 da parte di coloro che hanno dato l’adesione scritta entro la scadenza fissata dall’Organizzazione. La manifestazione si concluderà alle ore 18.00 nell’anfiteatro con la premiazione.

Share Button