La Regione dona a Matera la “goccia” di Azuma

L'opera di Azuma

POTENZA – Per 150 mila euro la Regione Basilicata ha acquistato “La goccia”, una scultura realizzata da Kengiro Azuma, ora situata nella piazzetta Pascoli di Matera, e l’ha donata alla città. Un esperto aveva attribuito all’opera dello scultore giapponese di fama mondiale, cui la Fondazione Zetema e il circolo “La scaletta” hanno dedicato l’ultima edizione de “Le grandi mostre”, un valore di almeno 300 mila euro. Sarà la Fondazione Zetema a decidere dove “posizionarla definitivamente. L’acquisto della scultura di Azuma, che il presidente della Regione, Vito De Filippo, ha definito “un piccolo sacrificio economico”, si configura come un investimento per rafforzare ulteriormente il patrimonio artistico e culturale di Matera, anche in vista della sua candidatura a Capitale europea della cultura 2019.

Share Button