Matera 2019 incontra Bookcity

L’Università Cattolica porta lo spirito di Matera capitale europea della cultura 2019 tra i percorsi di Bookcity. In occasione della manifestazione culturale milanese, in programma dal 13 al 17 novembre, l’Ateneo promuove una serie di iniziative culturali dedicate alla città dei Sassi e realizzate nell’ambito del progetto “Università Cattolica incontra Matera 2019”.

Si comincia giovedì 14 novembre, alle 16.30, nella libreria di Vita e Pensiero (largo Gemelli, 1 – Milano) con la presentazione del volume Basilicata. Terra Acqua Fuoco e Cuore d’Argilla della Casa Editrice Menabò Creazioni d’Arte. Il libro, che raccoglie 165 acquerelli firmati da Fabrice Moireau, è un omaggio alla Lucania raccontata attraverso la forza espressiva delle pennellate di Moireau, dando così al lettore l’opportunità di perdersi tra le case e i vicoli tipici della terra lucana, tra le vigne rigogliose e il massiccio del Pollino. A questa inedita “mappa” paesaggistica s’ispira il dialogo tra Carl Norac, scrittore e sceneggiatore belga, l’editore Carlo Pastore ed Elisabetta Matelli, docente di Filologia classica e tardoantica. Ad accompagnare il dialogo la lettura dei testi di Norac che narrano di incontri, incantesimi, identità e costumi, condensando l’essenza e la magia della terra che li ha generati, reading a cura dell’attrice Lucilla Giagnoni.

Alcuni acquarelli dei 131 paesi della Basilicata ritratti dall’acquerellista francese possono essere ammirati dal vivo nell’esposizione “Borghi e forme della Basilicata” allestita nello Spazio Nirone dell’Università Cattolica (via Nirone, 15 – Milano). Si tratta di trentasei opere che permettono ai visitatori un tour inedito fra le otto zone del Potentino (Alto Basento e Dolomiti Lucane; Alto e medio Agri; Lagonegrese e valle del Noce; Valle del Melandro e Marmo Platano; Alto Bradano e pianura ofantina; Vulture e valle del Noce; Senisese e valle Frida; Val Sarmento, valle Mercure e Pollino) e le quattro del Materano (Matera; Collina Materana; Materano e Murgia; Costa jonica e basso Sinni). La mostra ravviverà lo spazio di via Nirone fino al 15 novembre 2019 dalle 8.30 alle 19.00 e il sabato dalle 8.30 alle 13.00.

Restando in tema, sempre il 14 novembre in via Necchi 1, prende il via la mostra fotografica “Matera, i sassi. Immagini di terra e cielo”, a cura del Collegio Augustinianum, dell’Associazione Agostini Semper e dell’Alumni dell’Università Cattolica.

L’esposizione di Cataldo Albano riunisce scatti fotografici e riprese video drone, risultato di un reportage svolto con il patrocinio del Comune di Matera e di Lucana Film Commission nel 2017: da terra e dall’aria “I Sassi”, patrimonio mondiale dell’umanità, si svelano luogo vivo e palpitante di poesia, storia e arti, e restituiscono curiosità, sorpresa e fascino agli occhi di chi guarda. Venti stampe fotografiche Fine-Art, 6 pannelli in grande formato, un cortometraggio, un libro fotografico. La mostra si potrà visitare gratuitamente dalle 10 alle 20 fino al 30 novembre.

Venerdì 15 novembre, invece, è la volta dell’iniziativa “Basilicata, terra di scrittori e narrazioni senza confini”. Saranno proprio alcuni autori lucani, come Giuseppe Lupo e Raffaele Nigro, a raccontare le contraddizioni di una terra da sempre culla di contrasti, di vuoti e pieni, di povertà e ricchezza, bacino di scrittori, di storie che spesso travalicano i confini regionali. A impreziosire l’incontro il reading con gli studenti-lettori volontari “I giusti continuano a leggere” che continua il percorso della kermesse “Viva il lettore”, a cura di Vita e Pensiero e condotto da Simona Bonito. Un’occasione per ascoltare le migliori pagine letterarie di questa terra affascinante. L’appuntamento è alle 17 nella libreria Vita e Pensiero.

Infine, domenica 17 novembre l’alumna Eliana Di Caro, autrice del libro “Andare per Matera e la Basilicata” (Il Mulino), e Nicola Gardini offriranno un ideale itinerario di luoghi e autori, che si snoda tra vari centri lucani, partendo proprio da Matera capitale europea della cultura 2019: un viaggio in compagnia delle parole di Giovanni Pascoli, Carlo Levi, Rocco Scotellaro, Isabella Morra, Albino Pierro, Leonardo Sinisgalli, Orazio per ritrovare Matera, terra da esplorare anche letterariamente. L’incontro si terrà al Centrale District Starhotels Anderson di Milano, in piazza Luigi di Savoia 20.

Tutte le attività del progetto Università Cattolica incontra Matera 2019 sono raccolte nel sito dedicato: https://www.unicatt.it/unicattconmatera

 

Share Button