Cinema, l’America a Matera grazie a Mr Wolf; a tu per tu con Enzo Sisti

Matera. In America lo chiamano Mr Wolf, l’uomo che risolve problemi richiamando il personaggio del celebre film Pulp Fiction . Si è guadagnato sul campo un ruolo chiave nel mondo del cinema, anche se spesso “invisibile”. È Enzo Sisti, colui che per la decima volta ha scelto la Basilicata come scenografia di una produzione cinematografica internazionale, otto volte solo a Matera. La grande fortuna per la sua carriera arriva con The Passion. È lui a scommettere sulla Città dei Sassi, è lui per primo a vincere. E se Matera si scopre al mondo con il kolossal di Mel Gibson, la Capitale Europea della Cultura torna a essere capitale del cinema internazionale, set del film Bond 25, per la regia di Cary Joji Fukunaga. Sisti è il produttore esecutivo. “In cinque settimane di riprese solo nella città di Matera saranno spesi tra i 12 e i 14 milioni di euro” – assicura. 450 le persone al lavoro, 140 le strutture ricettive interessate, 1800 le comparse. Con questi numeri da capogiro è al lavoro Enzo Sisti per un film che sarà visto da oltre 150 milioni di persone nel mondo, solo nelle sale cinematografiche da aprile 2020.

Guarda l’intervista

Share Button